top of page
  • Immagine del redattoreAronne

ึ ๐—ช๐—ผ๐—ฟ๐—ธ๐˜€๐—ต๐—ผ๐—ฝ ๐—ฌ๐—ผ๐—ด๐—ฎ ๐—ฒ ๐—ฆ๐—ฎฬ„๐—บฬ‡๐—ธ๐—ต๐˜†๐—ฎ ึ domenica 18 febbraio, h 16.00-18.00. Pachamama, Massino Visconti.



Prenota subito ai n. +39 331 4281277 (Clara) oppure al +39 328 9468761 (Aronne)



Lโ€™obiettivo delle filosofie Vediche รจ sostanzialmente la rimozione della sofferenza, la Liberazione. Come?

Ogni scuola propone il suo punto di vista.



Il Sฤแนkhya individua 25 elementi o tattva fondanti la realtร . Uno di essi รจ la coscienza o consapevolezza, gli altri sono rappresentati dagli stadi evolutivi della materia.


Tra questi vi sono anche la nostra personalitร , la mente, gli organi di senso e quelli azione, gli elementi sottili e grossolani e via dicendo.


La scuola del Sฤแนkhya presenta la liberazione come possibile attraverso una conoscenza che discrimina tra ciรฒ che รจ coscio o consapevole (Puruแนฃa) e ciรฒ che non lo รจ (Prakแน›ti). Questi insegnamenti sono presentati anche nella Bhagavadgฤซta e chiamati Jรฑฤna-yoga.



Lo Yoga fa propria questa visione e, con alcune precisazioni ed integrazioni, offre strumenti per raggiungere lโ€™obiettivo, presentandosi cosรฌ come Karma-yoga.



Che tu sia studente, praticante o insegnante di Yoga, vieni a scoprire questi concetti fondamentali!


Quando?

Domenica 18 febbraio, dalle ore 16 alle 18.


Dove?

Pachamama, Massino Visconti (NO).


Costo: 25โ‚ฌ ad incontro

Prenota subito ai n. +39 331 4281277ย (Clara) oppure al +39 328 9468761ย (Aronne)



๐Ÿ™๐Ÿผ





Questo incontro fa parte di un ciclo di tre con l'obiettivo di fornire una solida introduzione alla Filosofia Yoga, leggi qui sotto ๐Ÿ‘‡





ึ ๐—™๐—ถ๐—น๐—ผ๐˜€๐—ผ๐—ณ๐—ถ๐—ฎ ๐—ฌ๐—ผ๐—ด๐—ฎ ึ


3 incontri, uno al mese, la domenica pomeriggio per scoprire le basi filosofiche dello Yoga, ๐˜‚๐˜๐—ถ๐—น๐—ถ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ๐—ป๐˜๐—ถ ๐—ฒ ๐—ถ๐—ป๐˜๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ฎ๐˜๐—ถ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—บ๐—ถ๐—ด๐—น๐—ถ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฎ๐—ฟ๐—ป๐—ฒ ๐—น๐—ฎ ๐—ฐ๐—ผ๐—บ๐—ฝ๐—ฟ๐—ฒ๐—ป๐˜€๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ, ๐—ณ๐—ผ๐—ป๐—ฑ๐—ฎ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฎ๐—น๐—ถ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—ถ๐—ป๐˜€๐—ฒ๐—ด๐—ป๐—ฎ๐—ป๐˜๐—ถ!


Iniziamo il ๐Ÿญ๐Ÿด ๐—ณ๐—ฒ๐—ฏ๐—ฏ๐—ฟ๐—ฎ๐—ถ๐—ผ!



Negli ultimi anni, avendo avuto la fortuna di incontrare sempre piรน gente interessata allo Yoga ho capito chiaramente una cosa.


Anche se la popolaritร  dello Yoga รจ in costante aumento, la conoscenza della sua struttura filosofica รจ piuttosto elementare, non solo tra i praticanti ma anche tra gli insegnanti.


Il rischio non รจ solamente di non comprendere quali siano gli strumenti a disposizione e come impiegarli, ma anche di non comprendere il perchรฉ ci siano stati messi a disposizione, quale sia il ๐—ณ๐—ถ๐—ป๐—ฒ ๐˜‚๐—น๐˜๐—ถ๐—บ๐—ผ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ.



Lo Yoga non si limita ad una serie di esercizi fisici, piuttosto il suo ๐—ฎ๐—ฝ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ฐ๐—ฐ๐—ถ๐—ผ ๐—ณ๐—ถ๐—น๐—ผ๐˜€๐—ผ๐—ณ๐—ถ๐—ฐ๐—ผ ๐—ฎ๐—ฏ๐—ฏ๐—ฟ๐—ฎ๐—ฐ๐—ฐ๐—ถ๐—ฎ ๐—น๐—ฎ ๐˜๐—ผ๐˜๐—ฎ๐—น๐—ถ๐˜๐—ฎฬ€ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—นโ€™๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐˜ƒ๐—ถ๐˜ƒ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐˜‚๐—ป๐—ฎ ๐˜ƒ๐—ถ๐˜๐—ฎ ๐—ฝ๐—ถ๐—ฒ๐—ป๐—ฎ, ridurre la sofferenza e trovare la liberazione.



Prenota il tuo posto, ti aspettiamo!



bottom of page