top of page
  • Immagine del redattoreAronne

Śiva-sūtra

nṛtāvasāne naṭarājarājaḥ nanāda ḍhakkān navapañcavāram |

uddhartukāmān sanakādisiddhān etat vimarśo śivasūtrajālam ||

.

Al termine della grande danza, il Re della danza, su richiesta di grandi saggi come Sanaka, colpì il suo ḍamaru quattordici volte. Questi sono conosciuti come Śiva-sūtra.

.

.



Comments


bottom of page